Archivi per la categoria: Cultura

Dopo una settimana e mezza.. siamo tornate! Oggi vi presentiamo la sofisticata immagine ed etichette di un marchio di bibite gassate. Inspirata nei classici disegni di fiori e vegetali inglesi, lo studio Supply è riuscito a trasmettere un gran senso di leggerezza e natura in questo prodotto.

——————

Después de una semana y media… hemos vuelto! Hoy os presentamos la sofisticada imagen y las etiquetas de una marca de bebidas con gas. Inspirada en los clàsicos dibujos de plantas ingleses, el estudio Supply ha logrado transmitir ligereza y naturalidad a este producto.

Annunci

Pistacchio…always on my mind! Dopo una puntatina estiva in Sicilia non si poteva non citare – nuovamente – questo frutto così buonoso. Questa volta però lo facciamo parlando della farina, un derivato della lavorazione del pistacchio. Si utilizza nei dolci e nelle torte come sostituto della farina di grano, è ottimo per tutte le panature (carne, pesce, fritture etc.), si usa sulla pasta o per dare corposità al pesto a base di pistacchio.

Si può trovare nei grandi supermercati oppure si può preparare in casa con l’aiuto di un mixer.

Per la farina è indicato l’acquisto di pistacchi non salati, precedentemente tostati.

E’ un prodotto che va conservato ben protetto e sigillato, in luogo asciutto, per evitare che perda il suo aroma.

——————–

Pistacho…..always on my mind! Después de un episodio veraniego en Sicilia no se podía no nombrar – nuevamente –  este fruto tan delicioso. Esta vez lo haremos hablando de la harina, un derivado de la elaboración del pistacho. Se usa en dulces y en bizcochos como sustituto de la harina de trigo. Es óptimo usarlo para empanar carne, pescado, fritos… Se puede espolvorear sobre la pasta o para dar cuerpo al pesto a base de pistacho.

Se puede encontrar en los grandes supermercados italianos o, más fácil, se puede prepara en casa triturando los pistachos. Se recomienda usar pistachos sin tostar.

Es un producto que va conservado en un lugar seco y bien cerrado, para evitar que pierda el aroma.

Il sale ha fatto un giro di 180º. Il prodotto si è diversificato tanto che è rimasta antiquata la vecchia distinzione tra sale fine e sale grosso. Adesso il sale non è più trasparente. E a volte neanche tanto salato.

I diversi tipi di sale che si commercializzano differiscono tra fattori come il sapore, la granulometria, il colore, la composizione o la solubilità.

Noi ci concentriamo in un tipo: il sale affumicato. Questo tipo di sale sta diventando un condimento molto frequente nelle cucine. E’ il risultato di aggiungere al sale additivi che le conferiscono un marcato sapore e odore di fumo. Il suo speciale sapore si deve al processo al quale è sottoposto, stagionato con le emanazioni della combustione di legno di roveri di 800 anni. È ideale per la carne, il pesce e le verdure. Anche se si può usare come se fosse una spezia, aggiungendo un tocco affumicato a un purè, al foie gras o al salmone. Non si usa per salare, bensì per condire leggermente. Risulta un diletto per la lingua trovare un granello di questo sale che si fonde al contatto e riempie il palato di sfumature e gradi di sapore. Il punto più interessante è che permette controllare molto bene il grado di sapore affumicato che avrà il piatto cucinato.

—————————————-

La sal en estos tiempos ha experimentado un giro de 180º. El producto se ha diversificado tanto que se ha quedado anticuada la vieja distinciòn entre sal fina y sal gruesa. Ahora la sal ya no es transparente. Y a veces, tampoco es salada.

Los diferentes tipos de sal que se comercializan se diferencian entre factores como el sabor, que sea màs o menos granulosa, el color, la composiciòn o la solubilidad.

Nosotras nos centramos en un tipo: la sal ahumada. Este tipo de sal se està convirtiendo en un condimento muy habitual en las cocinas. Es el resultado de anadir a la sal aditivos que le dan un marcado sabor y olor a humo. Su especial sabor se debe al proceso al cual es sometida, curada con las emanaciones de la combustiòn de la madera de roble de 800 anos. Es ideal para la carne, el pescado y las verduras. También se puede usar como si fuera una especie, anadiendo un toque ahumado a un puré, al foie gras o al salmòn. No se usa para salar, si no para alinar ligeramente. Resulta exquisito encontrar un grano de esta sal que se funde al contacto e inunda el paladar de matices de sabor. El punto màs interesante es que permite controlar muy bien el grado de ahumado que tendrà el plato cocinado.

Se pensate al pistacchio, a cosa lo associereste? Al gelato, alla granella, alle lunghe sgranocchiate di frutti secchi dopo i lunghi pasti natalizi? E se si parlasse di…olio?! Bè, non tutti lo sanno, ma da questo seme color verde si ricava l’olio di semi più pregiato, profumatissimo, intenso, dal sapore deciso. E’ un olio ricco di grassi che garantisce un apporto calorico notevole: per ogni 100 gr corrispondono 680 calorie circa; favorisce l’abbassamento del colesterolo e apporta una buona quantità di sali minerali, polifenoli e vitamine – in particolare quella E. L’estrazione dell’olio avviene attraverso una tecnologia di spremitura meccanica a freddo che garantisce un’ottima conservazione delle proprietà organolettiche del frutto.

E’ poco utilizzato in cucina ma il suo gusto deciso conferisce una buona dose di bontà:  si combina con le carni bianche, il pesce, i condimenti della pasta (pesto al basilico), i dolci e i frutti (l’avocado in particolare); è ottimo da abbinare con l’aceto balsamico e il limone.

Dove acquistarlo: a Milano, presso il punto vendita della catena Vom Fass in Corso Genova 15 (si possono acquistare via internet).

http://www.vomfass.it/

L’aceto balsamico si sposa con le note aspre del lampone: un connubio di gusto e di bontà, se si pensa alla versatilità di questo prodotto e alle potenzialità degli aceti in cucina. Dalla raccolta dei lamponi si ottiene un vino, base di questo aceto. Ha un colore bordeaux carico, intenso, senza impurità o viscosità; il suo aroma aspro e deciso si combina molto bene con le carni bianche, le marinate, è ottimo per le macedonie e con il gelato alla vaniglia.

Dove acquistarlo: a Milano, Peck di Via Spadari 9, oppure presso il punto vendita della catena Vom Fass in Corso Genova 15 (si possono acquistare via internet).

http://www.peck.it/

http://www.vomfass.it/